Split Shot

Ci sono 7 prodotti

Ci sono 7 prodotti

Se sei vicino all’acqua, o perché ami la pesca o perché vuoi goderti una giornata al mare, gli occhiali Oakley Split Shot OO 9416 rappresentano un alleato vincente.
La protezione dal sole, dall’abbagliamento e da tutti gli altri elementi che potrebbero danneggiare la visione, è essenziale per dedicare del tempo a se stessi in totale serenità.
Gli Split Shot sono anche conosciuti come “occhiali acquatici”, proprio perché i designer Oakley li hanno realizzati pensando appositamente all’acqua.
Analizzando tutte le possibili esigenze di chi si trova vicino all’acqua sono riusciti a creare il primo paio di occhiali dedicato solo a questo elemento. È’ stato scelto di aggiungere al modello un cinturino da portare al collo, in modo da non perdere mai gli occhiali.
Inoltre, la loro copertura periferica e massima, assicurando una visione nitida a 360°.
Oggi ne scopriamo insieme le caratteristiche, lasciandoci trasportare dalle prime occhiali acquatiche mai create da un brand così famoso.

Caratteristiche Oakley Split Shot OO 9416
Gli occhiali Split Shot sono stati disegnati seguendo il modello Turbine, da cui prendono la montatura avvolgente. La loro forma potrebbe ricordare quella degli occhiali a mascherina, che impediscono alla luce di entrare da entrambi i lati.
Le aste laterali sono dotate di un piccolo schermo estraibile che accentua il filtraggio della luce. Praticamente nulla riesce a passare la protezione degli Split Shot. Le aste proteggono la visione periferica e lenti ampie proteggono la visione frontale.

 Il cinturino integrato
Il cinturino degli occhiali Split Shot è stato progettato da Oakley per assicurare il massimo comfort possibile. Tenendolo intorno al collo sarà impossibile perdere gli occhiali, o lasciarli scivolare via.
Il sistema che determina l’equilibrio e la stabilità del cinturino è chiamato “Integrated Retainer System”. Nell’effettivo, parliamo di un semplice laccetto di circa 50 cm, molto leggero e altamente flessibile, realizzato in acciaio intrecciato rivestito.

Sistema di adattamento a tre punti
Il sistema di adattamento a tre punti rientra nelle innovazioni ottiche apportate da Oakley. Ci riferiamo ad un apposito sistema che lavora per eliminare i punti di pressione, distribuendo uniformemente il peso dietro le orecchie e sul naso.
L’obbiettivo è aumentare la vestibilità, rendendo gli occhiali comodi anche per chi li indossa per lunghi periodi.
Il ponte nasale è costruito interamente in Unobtanium, un materiale resistente e “gommoso” che impedisce agli occhiali di staccarsi dal viso anche in caso di sudorazione.
La montatura è invece in O-Matter, molto leggera ma capace di resistere a qualsiasi tipo di urto senza cedere.

Le lenti PRIZM
Gli occhiali Split Shot sono realizzati utilizzando unicamente le lenti PRIZM.
Oakley è stato il primo brand a brevettarle, lavorando su un prodotto in grado di migliorare la visione.
Le lenti filtrano la luce, favorendo i colori a cui l’occhio è più sensibile, accentuando le piccole sfumature.
Per darvi un’idea del funzionamento possiamo fare un esempio legato proprio al mondo acquatico. Un pescatore, trovandosi in mare aperto con indosso gli occhiali Split Shot, sarà in grado di individuare le sagome dei pesci al di sotto della superficie.
Al contrario, chi non indossa gli occhiali sarà distratto dal riflesso del sole sul mare, e non riuscirà a vedere i pesci.

 Se siete amanti della pesca, o semplicemente attratti dall’acqua in tutte le sue forme, è giusto che sperimentiate gli occhiali Oakley Split Shot OO 9416.
Date uno sguardo ai vari modelli, cercando di individuare quello che vi rispecchia di più, su Quivedo sono disponibili in tutte le versioni al miglior prezzo.

 

continua >>

Quivedo Feedaty 4.8 / 5 - 2749 feedbacks

Iscriviti per ricevere un buono sconto del 5%